Approdi.
La cultura è un porto sicuro

Ti spieghiamo

Perché

In un’epoca in cui il confine tra opinioni e fatti è sempre più sbiadito è necessario fermarsi e ritornare ai fondamentali: questo tema è un appello allo spirito critico per una riflessione mirata, stabile ed equilibrata. Conoscere, informarsi, approfondire, permettono di affinare la sensibilità e la capacità di comprendere il mondo, offrendo un riparo dalle tempeste della disinformazione e dai moderni canti di Sirena.

Un tema, diverse

Declinazioni

L’approdo evoca il moto a luogo, la provenienza, ma anche lo stato in luogo, l’accoglienza, il mettere radici. Il porto è come una doppia porta che da un lato invita a entrare e abitare in un luogo preciso e dall’altro si apre sull’orizzonte, sfidando a partire. La cultura è il faro verso cui dirigersi, un ancoraggio affidabile cui aggrapparsi per non perdersi nella corrente dell’arbitrio, delle opinioni gridate.

Dal 4 al 7 aprile 2019

II edizione di Napoli Città Libro

Castel Sant'Elmo

Dal 4 al 7 aprile 2019

II edizione di Napoli Città Libro

Castel Sant'Elmo

Gli argomenti

Gli approdi possono essere quelli fisici di chi arriva in una nuova terra alla ricerca di un futuro più umano, o quelli metaforici di un ragionamento, di un processo di sviluppo. A Napoli Città Libro si potranno quindi seguire riflessioni sulle migrazioni come sui traguardi tagliati dalla scienza, approfondire argomenti di attualità come lo sviluppo sostenibile e la tutela dell’ambiente, i cambiamenti del mondo del lavoro, i diritti civili e il significato di una cittadinanza attiva, le prospettive di crescita del nostro Paese, il ruolo dei giovani e dell’istruzione.

MIGRAZIONI

ATTUALITÀ

SCIENZA

DIRITTI CIVILI

GIOVANI

LAVORO

AMBIENTE

E TANTI ALTRI!

I format

Nei quattro giorni di svolgimento, il Salone del Libro e dell’Editoria di Napoli proporrà un programma articolato in format e iniziative che coinvolgeranno il pubblico a livelli e con toni diversi. Ulteriori eventuali format saranno decisi sulla base delle proposte pervenute dagli editori. Inoltre sarà dato spazio nel programma a partner produttori di contenuti, istituzioni culturali (nazionali e locali), testate giornalistiche.

ÀNCORE

Strumenti indispensabili per non andare alla deriva, le àncore di questa sezione sono i temi fondamentali della nostra contemporaneità e del nostro essere. Riflessioni sull’attualità e la società in cui viviamo ma anche occasioni per ritornare agli interrogativi che da sempre animano l’uomo portandolo a spingersi oltre il proprio orizzonte.

UN’ORA CON…

Carta bianca agli ospiti per coinvolgere il pubblico con lectio magistralis, dibattiti, dialoghi e tavole rotonde sugli argomenti più disparati.

SIRENE

Divinità affascinanti e protagoniste di tante narrazioni, le sirene sono al centro di questa sezione nel loro duplice ruolo di figure mitologiche e monito simbolico nei confronti di voci ingannatrici. Come nel mitico passato di Omero, infatti, difendersi dal canto delle sirene è oggi indispensabile per evitare il naufragio della ragione, ricorrendo all’antidoto della corretta informazione. Spazio dunque alla riflessione su fake news, demagogia, populismi e sensazionalismo, e alla ricerca della rotta più sicura per riconoscerli e aggirarli. All’interno di questo format rientra anche la Rassegna Stampa, appuntamento quotidiano con i giornalisti del “Mattino”, di “Repubblica Napoli” e del “Corriere della Sera Napoli” dedicato alla lettura e al commento dei giornali locali e nazionali.

ROTTA SU NAPOLI

Il Salone omaggia la propria città con una sezione riservata a tradizioni, culture, storie e protagonisti di Napoli e della napoletanità, dai simboli intramontabili ai moderni interpreti.

VISITE GUIDATE

La Certosa e il Castello: percorsi d’autore alla scoperta della fortezza. Leggende e storia. Come possibili accompagnatori: Diego Guida, direttore dell’omonima casa editrice e presidente nazionale del gruppo Piccoli Editori dell’AIE- Associazione Italiana Editori, e altri accompagnatori di eccellenza.

Gli hashtag

Autori italiani e internazionali arriveranno in città per condividere la loro esperienza di narratori, poeti, saggisti e illustratori; sbarcheranno ospiti dal mondo dello spettacolo e dell’arte, studiosi di varie discipline, esperti che guideranno alla riscoperta delle diverse anime di Napoli come pure voci giovani del nostro panorama culturale. Quale migliore occasione per condividere con i tuoi amici questa esperienza? Utilizza questi hashtag per non perderti neanche una parola della seconda edizione di Napoli Città Libro!

SEGUICI SUI SOCIAL

#ncl2019

#nclsenzaconfini

#nclancoraggi

#nclmaredilibri

#nclcultura

#nclsecondaedizione

#nclapprodi

#ncl2